3
Ago
2015

8 consigli per una vacanza senza stress

Prima di partire per le meritate vacanze, vale la pena fermarsi 5 minuti e, accanto alla lista delle cose da fare e di quelle da mettere in valigia, prestare attenzione allo stato mentale ed emotivo da assumere per vivere al meglio questi giorni.

aforisma-Ann-Landers

Ormai i giochi sono fatti, e le scelte su dove andare già sono state prese: sia che abbiamo deciso in piena autonomia, sia che ci sia stato bisogno di scendere a compromessi con famiglia o amici, adesso bisogna partire e trarre il meglio dai giorni che ci aspettano.

8 consigli per una vacanza senza stress:

1) Segui i tuoi desideri e non le mode:

Ognuno ha un suo modo di vivere il concetto di vacanza ed è importante seguirlo. Inutile ostinarsi con la spiaggia di tendenza se a te piacciono le calette solitarie e selvagge. Peggio ancora dedicarsi alla movida del posto in cui sei se a te non è mai piaciuto ballare solo per poterlo poi raccontare al rientro!

2) Programma il programmabile ma lascia il margine all’imprevisto:

E’ importante decidere ciò che si vorrà fare, ma la vacanza si differenzia dal lavoro proprio perché ha meno regole; quindi, se un giorno in cui hai previsto quella escursione favolosa non ne hai voglia… lascia stare e non sentirti in colpa. Un po’ di pigrizia non ha mai ucciso nessuno!

3) Non caricare le tue valigie:

Viaggiare leggeri regala un’impagabile sensazione di libertà. Quindi, calibra bene ciò che davvero ti occorre mentre prepari i bagagli, calcolando soprattutto che in vacanza possiamo consentirci di essere meno formali.
Pochi abiti, i giusti accessori, il kit di medicinali per le piccole emergenze, il libro e la musica preferiti e via: avere un bagaglio leggero evita lo stress, soprattutto in aeroporto o in treno, di doverlo gestire. Poi, se vuoi stressarti ancora meno, puoi scaricare e stampare la lista in pdf delle cose essenziali da portare in vacanza, in modo da esser sicuro di non dimenticare nulla!

[sociallocker id=”1251″] Scarica il pdf [/sociallocker]

4) Evita di riporre troppe aspettative:

Forse saranno i giorni più memorabili dell’anno, ma forse no. Vale la pena viverli come vengono, godendoseli appieno, senza l’obbligo di dover fare a gara, al rientro, su chi abbia fatto le vacanze più cool.

5) Abbandona la tecnologia:

Sei costantemente con lo smartphone in mano, in vacanza non ti occorre. Piuttosto che fotografare e condividere ogni momento della giornata, concentrati su quello che stai facendo e vivilo! Scollegati un po’ dalle notizie e dagli aggiornamenti sul mondo e sui tuoi amici: in vacanza la nostra mente può approfittare per alleggerire il carico di informazioni gestite.

6) Svolgi dell’attività fisica:

Vacanza vuol dire soprattutto relax e dolce far niente, ma ti sentirai ancora meglio se riuscirai a ritagliare un pò di tempo per un po’ di movimento, preferibilmente all’aria aperta. Non serve diventare maratoneti, basta una corsa oppure una nuotata per ossigenare l’organismo e sentirsi più tonici.

7) Cura l’alimentazione:

Ovviamente in vacanza ci si lascia andare e non sempre si può (o si vuole) seguire un’alimentazione bilanciata. Basta ricordarsi di introdurre nella propria alimentazione frutta e verdura, anche lontano dai pasti, per mantenere il corpo idratato e fornire all’organismo le vitamine e i minerali di cui ha bisogno.

8) Programma la prossima vacanza:

Paradossalmente, il periodo più stressante dell’anno è quello in cui si ritorna alla vita di tutti i giorni. Molte volte, infatti, ci sarebbe bisogno di una vacanza per riprendersi dalla vacanza. Iniziare a programmare un breve viaggio da fare nel periodo immediatamente successivo al rientro permette alla mente di focalizzarsi sulla nuova destinazione e di non rimpiangere le ferie apena trascorse.

E tu, quale di questi consigli dovresti mettere in pratica?