11
Dic
2015
Regali di natale senza stress

Regali di natale: 5 suggerimenti per vivere le feste senza stress

I regali di Natale rappresentano per 6 italiani su 10 un vero e proprio incubo. Leggi i 5 consigli per evitare l’ansia da regalo.

Natale non sarebbe Natale senza regali. Louisa May Alcott

Secondo uno studio uscito nel 2008, spendere soldi per gli altri aumenta la percezione di felicità. I regali, quindi, indipendentemente dal loro valore, fanno sentire più felici non solo chi li riceve, ma anche chi li fa.

Eppure durante il periodo natalizio molte persone soffrono di una vera e propria ansia da regalo.
Si è costantemente alla ricerca del regalo perfetto, si ha poco tempo per la ricerca e le possibilità di deludere le aspettative sono alte.

Lo stress dei regali di Natale

La ricerca dei regali di Natale è fonte di ansia e stress per 6 italiani su 10.
Ciò che dovrebbe essere vissuto come un periodo di spensieratezza e libertà a volte può trasformarsi in un incubo, soprattutto per coloro che hanno difficoltà economiche a causa della crisi.

Le maggiori preoccupazioni riguardano:

  • La paura di spendere più soldi delle proprie possibilità
  • La ricerca esasperante del regalo perfetto
  • L’urgenza di ridursi all’ultimo momento
  • Le code alle casse e il traffico

Coloro che soffrono maggiormente di stress natalizio sono gli uomini tra i 30 e i 40 anni; semplicemente, sono molto indecisi e rimandano l’acquisto nella speranza di trovare il regalo adatto.

Le donne vivono in maniera stressante il fatto di dover gestire più cose contemporaneamente avendo poco tempo per farlo: scegliere i regali di Natale è solo una delle attività da portare a termine nel periodo natalizio.

Se una buona parte delle persone coinvolte delega l’acquisto dei regali al partner o ad un familiare,
qualcuno deve necessariamente occuparsi di questo “ingrato” compito. Come fare?

Regali di natale: consigli antistress

1) Organizzati:

Manca ancora un po’ di tempo a Natale, quindi un consiglio semplice ma banale è quello di iniziare da subito con gli acquisti più importanti; come si dice, via il dente via il dolore!

Non c’è nessun motivo per procrastinare, e arrivare con l’ansia da regalo alla vigilia di Natale.

2) Fai una lista:

Non è necessario fare regali a tutti i parenti/amici/vicini di casa. Decidi le persone più vicine a te e dedicati a loro; così facendo, risparmierai tempo ed energie e non resterai deluso da regali non ricambiati.

Puoi scaricare la lista da stampare cliccando qui.

3) Definisci un budget:

Molte volte si spende più del necessario e non sempre si fanno le scelte migliori. Molto meglio definire un budget a priori e impegnarsi a rispettarlo.

L’aspetto economico è uno degli aspetti più stressanti. Molte volte si può fare bella figura spendendo poco, e non sempre vince chi spende di più.

4) Chiedi:

Chiedi e ti sarà dato, giusto?
Molte volte, siamo convinti di sapere cosa voglia l’altra persona:
ci illudiamo di conoscere i suoi gusti; così, si accumulano negli armadi cravatte e maglioni inutilizzati, o peggio ancora riciclati come regalo alla prima occasione.

Basta chiedere consigli alle persone vicine, oppure al diretto interessato se ha una lista dei desideri su Amazon.
Meglio un regalo utile e poco impegnativo che uno costoso ma inutile!

5) Compra Online:

Abbiamo visto che uno dei maggiori fattori stressanti è rappresentato dal traffico e dalla fila alle casse.

Si può facilmente evitare questo problema comprando Online, specialmente acquistando un po’ di tempo prima per evitare ritardi nella spedizione.

La lista di negozi Online è sterminata: tra tutti si fa notare Troppotogo.it per regali originali e non troppo costosi.

Oppure l’immancabile Amazon, con le sue pagine dove trovare numerosi spunti:

Sempre Online è possibile regalare non oggetti ma esperienze: un concerto, il biglietto per un evento sportivo, un pacchetto benessere… Le alternative sono infinite.

A prescindere dai regali, il Natale dovrebbe essere il periodo dell’anno in cui dedichiamo del tempo di qualità alle persone a noi più care.

Il regalo più bello è focalizzarsi sulla gratitudine per ciò che si ha nella vita, in primis per le persone a noi vicine.

Il vero spirito natalizio ci ricorda che ciò che conta di più nella vita sono le relazioni e non le cose.